Stampa su etichetta

SOLUZIONI

L'etichettatura automatica dei PALLET viene effettuata nel fine linea della catena produttiva, applicando una etichetta di grandi dimensioni su uno o più lati del pallet, in situazione di fermo o a bassa velocità.

È possibile etichettare:

- un’etichetta sul fianco del pallet
- due etichette sul fronte e sul fianco
- tre etichette su fronte, lato e retro
- etichette su filo avvolto al pallet

L'applicazione avviene da fermo o a velocità bassa.

L’etichettatura automatica di scatole e fardelli avviene durante la fase produttiva o di confezionamento, su linee di trasporto a media o alta velocità. L’applicazione prevede l’uso di etichette di medie dimensioni su un lato della scatola in situazioni di movimento.

È possibile etichettare:
- sul fronte di fardelli in movimento
- sul fianco o sul lato alto di scatole in movimento
- sul fronte o su retro di scatole in movimento
- su fronte e fianco di scatole in movimento
- sul fianco o sul lato alto di scatole ferme
- un’etichetta lunga ad angolo su scatole ferme

Per questa soluzione è consigliabile la stampante Printess 4.e oppure la stampante Printess 5.e (per alta autonomia).

L’etichettatura automatica di oggetti e prodotti industriali avviene da fermo per garantire pressione e precisione di applicazione. Per assicurare durata e resistenza si utilizzano anche etichette in plastica e nastri a trasferimento termico resistenti agli agenti esterni.

È possibile etichettare:
- sulla faccia frontale di oggetti fermi
- sulla faccia a 90° dell’oggetto fermo
- su superficie bombata si un oggetto fermo
- all’interno di un tubo
- un’etichetta avvolta a un flacone in movimento


Per questa soluzione è consigliabile la stampante Printess 4.e oppure la stampante Printess 8.e.