Printess 5.e


È un modello dotato di elevata autonomia di funzionamento, ottenuta grazie alla maggiorazione dei diametri della rolla di etichette e del rollo di nastro termico. È destinato ad applicazioni ad elevata cadenza per l’applicazione di etichette di medie dimensioni (es. 100 x 50 mm).

APPLICAZIONI
CARATTERISTICHE
  • Area di stampa max: 107 x 500 mm (dipende dal tampone applicatore)
  • Definizione di stampa: 12 dots/mm
  • Velocità di stampa: fino a 500mm/s
  • Dimensione etichette: Larghezza fino a 120 mm - Lunghezza fino a 500 mm
  • Rollo di nastro termico: Larghezza fino a 110 mm - Lunghezza fino a 1.000 m
  • Dispositivo di "ribbon saving"
  • Dimensioni d'ingombro (senza applicatore): 678 x 496 x 337 mm

Caratteristiche della rolla di etichette
  • Specifiche:  diametro del nucleo. 3". Diametro esterno max.  350 mm
  • Tipo di supporto cartaceo: autoadesivo su carta siliconata
  • Etichetta:
    - Carta o plastica (certificata per trasferimento termico)
    - Carta Termica (stampa diretta)
    - Grammatura: da 80 a 120 g/m2

CONTATTACI

CHIAMACI

011.94778.21

 
 
 

applicatori automatici

LINEAR

> Per oggetti fermi o superfici piatte

È un applicatore a movimento lineare composto da un pistone guidato e da un tampone a presa di etichetta mediante generatore di vuoto e sensore che rileva l'effettiva presa. Il sistema è autoadattativo. Ideale per oggetti fermi o superfici piatte.

Modelli per corse diverse:

SHORT: per corsa utile di 300 mm

LONG: per corsa utile di 600 mm

EXTRA-LONG: per corsa utile fino a 1.250 mm. Questo modello è di tipo telescopico in modo da ridurre al minimo l'ingombro della macchina

Applicazioni

Applica un' etichetta sul fianco o sul lato alto di scatole ferme in maniera adattativa rispetto alla distanza della scatola.

Applica un’etichetta sulla faccia frontale di oggetti fermi

ROTOR

> Etichettatura su fronte o su 2 lati adiacenti

È un applicatore a movimento rotativo composto da un braccio rotante e da un tampone a presa di etichetta mediante generatore di vuoto e sensore che rileva l'effettiva presa. Il sistema è "autoadattativo". Ideale per applicazione su oggetto fermo o in movimento lento e su superficie piatta.

Modelli con diverse lunghezze di braccio:

ROTOR SHORT: con braccio di 530 mm

ROTOR LONG: con braccio di 800 mm

Applicazioni

Applica una etichetta sul fianco oppure due etichette - una sul fronte e una sul fianco - in posizione da fermo (con arresto della scatola in due posizioni) o anche in lento movimento (senza arresti).

S-BLOW

> Per applicazioni a getto d’aria statico ad altissima cadenza

È un modello dotato di un tampone a getto d'aria fisso (non movimentato da pistone) ad alta efficienza in grado di "sparare" con precisione l'etichetta fino a una distanza di 80mm dalla sua superficie e quindi sino a circa 50mm di distanza dalla sagoma della etichettatrice. Adatto ad applicazioni ad alta cadenza su oggetti in movimento (anche ad alta velocità).

Applicazioni

Applica un’etichetta sul fianco o sul lato alto di scatole in movimento se la velocità della linea raggiunge velocità molto elevate tramite un getto d’aria statico.

TAMP-BLOW

> Per applicazioni senza contatto su oggetto in movimento

Applicatore a movimento lineare composto da un pistone guidato da un tampone a presa di etichetta mediante generatore di vuoto e sensore che rileva l'effettiva presa. L'applicazione avviene con un potente soffio d'aria, senza contatto con l'oggetto. Adatto ad applicazioni sia su oggetto fermo che in movimento, con superficie anche irregolare o non perfettamente piatta. In caso di superfici a difficile adesione si consiglia di utilizzare il dispositivo finitore dell'applicazione che consiste in un rullo di gomma morbida che pressa l'etichetta al passaggio (dopo l'etichettatura).

Modelli per corse diverse:

SHORT: per corsa utile di 300 mm.

LONG: per corsa utile di 600 mm.

Applicazioni

Applica un’etichetta sul fianco o sul lato alto di scatole in movimento se la dimensione delle scatole è molto variabile sulla linea grazie a un getto d’aria con tampone mosso, dotato di fotocellula per la ricerca automatica della giusta distanza di sparo dell’etichetta.

DISPENSER

> Per applicazioni semplici ed economiche

È un applicatore semplice ed economico in grado di dispensare etichette su oggetti in movimento alla stessa velocità con cui le sovrastampa.

Applicazioni

Applica un’etichetta sul fianco o sul lato alto di scatole in movimento se la velocità della linea non supera i 25 m/min. e le scatole passano tutte alla stessa distanza dalla stampante.

Applica un’etichetta avvolta a un flacone in movimento che viene fatto ruotare, tramite cinghioli, in modo da avvolgere l’etichetta.

 

accessori

SUPPORTO 30

Supporto a terra leggero (per posizioni non soggette a contraccolpi), regolabile in altezza e configurabile in vari modi. È dotato di accessori quali regolatore di pressione dell'aria, torretta con lampade di segnalazione, staffa per unità elettronica etc.

SUPPORTO 15

Supporto a terra robusto (per applicazioni gravose), regolabile in altezza e configurabile in vari modi. È dotato di accessori quali regolatore di pressione dell'aria, torretta con lampade di segnalazione, staffa per unità elettronica etc.

CONTENITORE PROTETTIVO

Box in lamiera inox integrale per la protezione dell’unità elettronica. Consigliato in ambienti polverosi e umidi. Consente di impostare i dati dal touch screen.

GABBIOTTO DI PROTEZIONE DELL'OPERATORE

Box in profilato di alluminio per la protezione dell’operatore e del gruppo stampa dai pallet .

RISCALDATORE PER GRUPPO DI STAMPA
Strumento per mantenere la temperatura intorno ai 20° in caso di ambienti che scendono sotto i 5°.
R.F.I.D. TAGS E RADIOFREQUENZA
Per la codifica delle "smart-labels", l'etichetta è portata sul tampone applicatore e qui codificata in radio frequenza. Viene letta per verifica e, in caso di errore, scartata. Successivamente viene applicata automaticamente sull'oggetto (pallet) e verificata una seconda volta.
VERIFICATORE DI CODICE A BARRE
Dopo la stampa, uno o più codici vengono letti e verificati da un laser scanner. In caso di esito negativo la stampa viene ripetuta e la nuova etichetta viene sovrapposta alla precedente. Il dispositivo verificatore può essere montato a bordo stampante (per verifica immediatamente dopo la stampa) oppure per lettura dell'etichetta già applicata. Sono disponibili verificatori sia per codici a barre sia per codici bi-dimensionali.