Arriva l’etichetta “Made in Italy” e l’agroalimentare italiano spicca il volo

Tracciabilità nella filiera agro-alimentare: quando, come e perché
25 Gennaio 2019
Macchinari e software 4.0: lo stato spinge all’acquisto con un iper ammortamento
14 Febbraio 2019
Mostra tutti

Arriva l’etichetta “Made in Italy” e l’agroalimentare italiano spicca il volo

Omai non c’è più scampo: In Italia è obbligatorio etichettare tutti i prodotti alimentari.

Qualche settimana fa è stato approvato dalle Commissioni Lavori pubblici e Affari Costituzionali del Senato il decreto Made in Italy. Cosa prevede? L’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutti gli alimenti.

Questo non vuol dire che prima ciò non fosse obbligatorio ma che è stato esteso a tutti i prodotti Made in Italy del settore agro-alimentare. A questi alimenti vanno aggiunti carne di pollo e i suoi derivati, carne bovina, frutta e verdura fresche, uova, miele, olio extravergine di oliva e pesce, che rientrano nella normativa europea approvata anni fa. Ma in cosa consiste in concreto la novità? Adesso tutti quei prodotti Made in Italy non ancora normati, potranno essere oggetto di singoli decreti che obbligano la presenza dell’etichetta con la provenienza. Oggi più che mai l’informazione sui prodotti che compriamo e consumiamo è basilare sia per la salute sia per la tutela degli alimenti stessi che rientrano nel marchio Made in Italy. Questi ultimi sono tra i fattori più trainanti dell’economia italiana e simbolo nostrano all’estero. I produttori dovranno dotarsi di apparecchiature per la stampa di dati variabili e l’applicazione delle etichette.

Le nostre stampanti della linea Printess Eidos nascono proprio per tutte le esigenze di etichettatura, fra cui quella alimentare. La tecnologia è avanzatissima e i tempi di etichettatura vengono notevolmente ridotti, mantenendo una eccellente qualità di stampa e la possibilità di modificare dati variabili in tempo reale. Le stampanti Printess fanno di più! Grazie al touch screen collegato a un pc in remoto o alimentato semplicemente da una chiavetta usb, è possibile controllare in modo pratico ed immediato ogni processo.


Solo un’etichetta ben fatta fa volare alto il Made in Italy, informando il consumatore sulla provenienza e la qualità di ciò che sta acquistando.